Psicodiagnostica

Qualunque intervento psicologico sul paziente richiede una conoscenza approfondita delle sue condizioni mentali e dei dinamismi psichici che caratterizzano il corso della sua esistenza. Occorre che sia fatta luce sui suoi vissuti, sulle sue risorse e difficoltà cognitive e/o emotive, in generale su tutto ciò che gli rende problematico realizzare compiutamente le proprie potenzialità ed attingere alle proprie risorse. Tale inquadramento  psicodiagnostico ha ragione di essere realizzato allo scopo di indirizzarlo con la maggiore precisione riabilitativa possibile.


Gli strumenti utilizzati nella fase psicodiagnostica saranno

  • Colloquio clinico
  •  Test


Nello specifico, qualora lo si ritenga necessario, verranno somministrati i seguenti test diagnostici, a discrezione dello psicologo:

  • Test proiettivi:  Rorschach
  • Test di personalità: MMPI, TCI, SWAP 200
  • Test valutazione emozioni: STAXI TAS 20 EQ-i YV (adolescenti 16-18)
  • Test di valutazione dello stress psicologico: BIS-11 (BIS-11 A) PSS (Scala per lo Stress Percepito) CISS (Coping Inventory for Stressful Situation) Adolescenti, Giovani Adulti, Adulti
  • Valutazioni sintomi e benessere complessivo: SCL-90 STAI-Y BDI-II WHOQoL-         
  • Test di intelligenza: WAIS- R