Psicoterapia di Coppia

Questo tipo di percorso terapeutico è consigliato a coloro che stanno attraversando un momento di crisi all'interno della coppia ed hanno "esaurito" le idee e le soluzioni possibili per affrontarlo autonomamente trovandosi in una situazione di stallo.

Si tratta di percorsi generalmente brevi in cui il lavoro del terapeuta, oltre a facilitare una comunicazione che funzioni, è orientato a conoscere il significato del disagio mettendolo in relazione con la storia e la progettualità della coppia e dei suoi membri, con i bisogni insoddisfatti o inespressi e con le dinamiche di potere in gioco. Costruendo un codice condiviso e con rinnovata consapevolezza, il percorso ha come obiettivo quello di ri-leggere il legame e i processi relazionali coinvolti che stanno portando sofferenza e conflittualità negli episodi della vita quotidiana e sui quali occorre focalizzarsi per portare un cambiamento significativo che consenta di ritrovare, nella libertà e nel rispetto reciproco, un maggior benessere.

 

Psicoterapia di coppia o terapia di coppia sessuologica?

La sessualità è parte fondamentale e integrante della relazione di coppia: spesso sono presenti sia problemi sessuali che relazionali quando il legame sta vivendo un periodo di crisi. In questi casi, il terapeuta valuta, in fase iniziale e con la coppia stessa, se i problemi sessuali possono aver causato o contribuito alla crisi in modo significativo o se appaiono più come conseguenza delle difficoltà comunicative e relazionali in corso. Questa prima valutazione permette di fare chiarezza e di orientarsi per iniziare una psicoterapia di coppia oppure una terapia di coppia sessuologica (vedi nel sito -> sessuologia).

 

Psicoterapia di coppia: il sostegno alla genitorialità

Nelle diverse fasi del ciclo di vita, la coppia si modifica ed evolve e possono crearsi delle situazioni in cui il focus della terapia di coppia si sposta da un senso relazionale ad uno più supportivo: ad esempio, quando nasce un figlio, quando diventa adolescente, quando “lascia il nido” per vivere in autonomia, quando c’è una disabilità, di fronte a un lutto o quando si sceglie una separazione o un divorzio, i membri del legame possono intraprendere un percorso di terapia di coppia volto maggiormente al sostegno e al ri-adattamento del legame e di sé come genitori.

 

La durata della seduta è di circa un'ora e può prevedere la presenza di due terapeuti.

La terapia di coppia si realizza con colloqui a cadenza quindicinale e il costo di ogni seduta è di 75€.